L’Istituto Alberghiero – IPSSEOA Mandralisca di Cefalù conferma la sua propensione per le attività di internazionalizzazione e modernizzazione dell’offerta formativa: grazie agli accordi di collaborazione promossi dal Dirigente Scolastico Dott. Francesco Di Majo con altri 3 istituti tecnici e professionali della Provincia di Palermo, in occasione della Call 2020 del programma ERASMUS+, ha ricevuto comunicazione di approvazione del progetto denominato “VET2EMPOWER – VET learners and Staff empowerment through Mobility in tourism and local promotion field” (Convenzione n° 2020-1-IT01-KA102-008312) all’interno dell’Azione Chiave 1 del programma ERASMUS+ ambito VET (Istruzione e Formazione professionale).

Il progetto VET2EMPOWER prevede 80 borse di mobilità per tirocini formativi per studenti (della durata di 32 giorni), e 20 borse di mobilità per Job Shadowing per il personale degli istituti scolastici consorziati (della durata 1 settimana) all’estero.
Grazie al coordinamento di MADE FOR SKILLS S.r.l., organismo VET con sede a Termini Imerese, specializzato nei settori della mobilità internazionale e dell’orientamento professionale, membro della Rete EUROGUIDANCE e alla collaborazione operosa dei dirigenti scolastici è stato costituito un Consorzio di Mobilità VET con i seguenti istituti: I.I.S.S. “G. Ugdulena” di Termini Imerese, I.T.E.T. “Don Luigi Sturzo” di Bagheria e I.I.S.S.“Failla Tedaldi” di Castelbuono”.
Il progetto vede anche il coinvolgimento di parti sociali e organismi operanti nel settore del “turismo e della promozione del territorio” ed in particolare dell’Associazione Albergatori della Provincia di Palermo – Federalberghi Palermo, di Farm Cultural Park di Favara (AG) e dell’Associazione Turistica Pro Loco di Cefalù.
Gli obiettivi del Consorzio sono incentrati sul miglioramento delle competenze degli studenti attraverso lo svolgimento di esperienze di mobilità internazionale, volte all’acquisizione di competenze tecniche e trasversali richieste dal mercato del lavoro, al fine di rendere più competitivi i profili professionali dei partecipanti, contribuendo ad aumentare la loro occupabilità. I potenziali paesi di destinazione sono: Austria, Francia, Germania, Irlanda, Regno Unito, Portogallo e Spagna.

Link ai comunicati stampa